Marted?, 07/07/2020
13:53

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 

PREFETTURA DI ASTI

Riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
del 17 giugno 2020 Si è tenuta stamane presso la Prefettura di Asti, convocata dal Prefetto Terribile, una riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, alla quale hanno partecipato, in modalità videoconferenza, il Presidente della Provincia, l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Asti, il Questore, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, i rappresentanti del Comando Provinciale Carabinieri e del Comando Provinciale Vigili del Fuoco e il Comandante della Polizia Municipale di Asti. Nell’incontro sono state condivise le “Misure operative per le componenti e strutture operative del Servizio Nazionale della Protezione Civile ai fini della gestione di altre emergenze concomitanti all’emergenza epidemiologica COVID 19”, predisposte dal Dipartimento della Protezione Civile, con lo scopo di fornire indicazioni alle componenti e strutture operative del Servizio Nazionale di Protezione civile, ai diversi livelli territoriali, nel caso in cui, in concomitanza con l’evento emergenziale epidemiologico da COVID 19, si verifichi un qualsiasi altro evento calamitoso che richieda l’attuazione di interventi urgenti e di operazioni di soccorso. Le misure operative sono incentrate sulla mitigazione del rischio da contagio da COVID 19 in occasione degli eventi calamitosi, sia per gli operatori delle componenti deputate al soccorso, sia per la popolazione. Sono state ipotizzate le emergenze che potrebbero caratterizzare il territorio astigiano nel periodo estivo, quali fenomeni meteorologici intensi ed incendi boschivi e di interfaccia ed è stata sottolineata l’importanza strategica del costante aggiornamento, da parte delle Amministrazioni, dei piani comunali e provinciale, quali strumenti indispensabili per prevenire, fronteggiare e superare ogni criticità. Il Prefetto ha sottolineato come anche le Forze di Polizia territoriali costituiscano un anello assai importante nel sistema nazionale di Protezione Civile poiché, spesso, gli eventi calamitosi hanno riflessi sull’ordine e sulla sicurezza pubblica. I rappresentanti delle Forze di Polizia e del Comando Provinciale Vigili del Fuoco hanno assicurato la piena attuazione delle disposizioni impartite ed il costante aggiornamento del personale sulle procedure da adottare.
In materia di incendi boschivi, sono state altresì esaminate le “Raccomandazioni per un più efficace contrasto agli incendi boschivi, di interfaccia e ai rischi conseguenti”, con cui il Presidente del Consiglio dei Ministri ha inteso richiamare i compiti, le responsabilità e le iniziative che i diversi enti e amministrazioni devono assumere per un’efficace azione e coordinamento delle forze in campo, al fine di adottare tutte le iniziative necessarie a prevenire e fronteggiare il fenomeno. Il Dipartimento della Protezione Civile, che coordina sul territorio nazionale la flotta aerea antincendio dello Stato attraverso il Coau - Centro operativo aereo unificato, ha inoltre diffuso alle Regioni e alle Province Autonome le procedure operative per la richiesta di concorso aereo, a supporto dei dispositivi regionali. Da ultimo è stato sottolineato come, nelle citate situazioni di emergenza, assuma un ruolo di rilievo la “comunicazione” nell’emergenza, anche a mezzo dei moderni sistemi offerti dai supporti informatici e dalla telefonia mobile. A tal proposito, il Presidente della Provincia di Asti Dr. Lanfranco ha rammentato che è già attivo il portale “Astigov.it”, collegato anche all’app mobile Municipium, che diffonde notizie utili e dati aggiornati su notizie e allerte di varia natura. Analogamente, la Città di Asti, che ha in corso l’aggiornamento complessivo del Piano Comunale di Protezione Civile, prevederà, nell’ambito dello stesso, un incremento della comunicazione nell’emergenza su piattaforma digitale. Palazzo del Governo, 17 giugno 2020

AGGIORNATO IL
07/07/2020 11:52:47

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE