Lunedì, 10/12/2018
06:24

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


Nella foto: l'ex chiesa del Gesù


Chiusa la campagna del FAI: 18.284 firme per l'ex chiesa del Gesù
Un successo per l'Ente Parco. Si attende la validazione dei voti: classifica definitiva a febbraio

Si ferma a 18.284 il conteggio dei voti per eleggere l'ex chiesa del Gesù a luogo del cuore: la campagna nazionale del FAI è terminata il 30 novembre.

Nella classifica nazionale parziale, pubblicata sul web, lo spazio interno di Palazzo del Michelerio ha conquistato il 21° posto con 8.155 voti già registrati. In realtà le adesioni calcolate dal Parco Paleontologico Astigiano, e ottenute per gran parte con la raccolta firme sul territorio, sono più del doppio. Occorrerà attendere febbraio per avere la graduatoria definitiva con il conteggio di tutte le schede e la validazione dei voti on line e cartacei.

Per il Parco Paleontologico Astigiano, che ha partecipato quest'anno per la prima volta al censimento del FAI, è in ogni caso uno straordinario risultato, già riconosciuto dagli organizzatori per la capacità di mobilitazione espressa nella raccolta firme: 9.596 quelle ottenute attraverso una capillare azione sul territorio che ha visto mobilitato il personale dell'Ente Parco, ma anche tanti volontari.

Altri 8.120 voti sono arrivati dalle scuole, mentre le adesioni on line sono state 568.

"Sono davvero tante 18.284 firme: per noi è comunque una vittoria, un traguardo al di sopra delle aspettative" il commento del presidente Gianfranco Miroglio, che sottolinea in particolare "il grande sostegno che, anche questa volta, è arrivato dalle scuole, che ringraziamo. Sicuramente non è estranea la loro frequentazione e il loro entusiasmo verso il Museo Paleontologico e le molte attività didattiche che proponiamo durante l'anno per far scoprire i fossili".

Intanto si attende febbraio per conoscere i risultati definitivi del censimento FAI. "Ci eravamo dati l'obiettivo di arrivare nei primi quindici classificati: è credibile sperarlo" aggiunge Miroglio.

La campagna su "I Luoghi del Cuore" si è rivelata, per l'Ente Parco, un'importante occasione per far conoscere in modo diffuso l'ex chiesa del Gesù. La raccolta firme ha spesso "incrociato" i turisti alla scoperta della città e dei suoi eventi. "Il voto più esotico - ricorda Miroglio - è stato quello di una coppia brasiliana, sicuramente i turisti venuti da più lontano che hanno sostenuto l'ex chiesa del Gesù". La candidatura di quest'ultima è stata appoggiata anche dagli amministratori del Comune capoluogo (a partire dal sindaco Rasero) e della Regione (la vicepresidente Motta ha ottenuto il sostegno di tutta la Giunta Chiamparino), dai primi cittadini dei territori con presenze di reperti fossili importanti e da esponenti significativi della comunità astigiana, come il cantautore Paolo Conte, l'ex vescovo Francesco Ravinale, il questore Alessandra Faranda Cordella. Non ha voluto far mancare la propria firma anche l'ex presidente della Camera Luciano Violante. Asti, 5 dicembre 2018

AGGIORNATO IL
09/12/2018 21:53:43

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE