Giovedì, 24/01/2019
12:45

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


ASD Scuola Basket Asti

Raduno Centro tecnico Federale di Vercelli (annata 2003) I nostri complimenti ai ragazzi della nostra under 16 gold per la convocazione al centro tecnico federale (nella foto di gruppo Balsamo, Rosa, Cantore e Silengo).

PROMOZIONE
SBA Asti - ASD Unisport 73-54 (14-11; 33-31; 52-43). SBA Asti: Cantarocco 11, Borsato 6, Malotaj 6, Armignacco (K), Carturan 3, Biondi 6, Nicoletti 11, Bertocci 2, Lupo 3, Bagnadentro 8, Smania, Cotto 17. Coach Di Gioia Dir. Acc. Bruschettini Asti - La SBA, impegnata domenica pomeriggio in casa nell’ultimo incontro del girone di andata, conquista una importante vittoria con la Unisport Cavagnolo. Gli ospiti restano appaiati solo i primi due quarti; dopo la pausa lunga, i ragazzi di coach Di Gioia prendono il largo con due buoni parziali, assicurandosi il foglio rosa. “Sono soddisfatto del risultato,” commenta coach Di Gioia “era importante vincere. Il punteggio alto dell’ultima frazione inoltre è un buon segnale, significa che fisicamente ci siamo, come avevamo già dimostrato a Leinì la scorsa settimana”. “Non sono altrettanto soddisfatto” prosegue il coach “ per il livello di pallacanestro espresso; abbiamo sbagliato molto sotto canestro, anche perché gli ospiti hanno spesso saputo occupare l’area meglio di noi. Penetrare era difficile, così ci siamo affidati al tiro da fuori, con esiti alterni. Va detto anche che stiamo migliorando molto come squadra, i giovani stanno esprimendosi bene e stanno trovando sempre più spazio in campo come protagonisti: cominciamo dai risultati, il bel gioco arriverà”. Nella prossima giornata la SBA affronterà la Brumar Asti 98 (giovedì 24 gennaio h. 21.15, Palagerbi).



Under 16 gold
BK KOLBE TORINO - SBA ASTI 42-77 (Parziali: 11 – 24; 12 – 24; 10 – 18; 9 - 11) SBA ASTI: Rossetti , Celardo, Montrucchio , Balsamo , Silengo , Cantore , Rattazzo, Roggero, Rattazzo, Mihalescu, Rosa. All.: Schinca Vittoria importantissima per rimanere agganciati alla vetta della classifica quella ottenuta in trasferta sul difficile campo del Kolbe, fino ad oggi fanalino di coda del girone, ma che sul proprio campo renderà la vita difficile a tutti.
Partenza forte per i padroni di casa che dopo un paio di minuti sono a condurre per 9- 2 su Rattazzo e compagni: è a questo punto che i nostri ragazzi aumentano decisamente la tensione in fase difensiva, e grazie a diverse palle recuperate creano un primo solco tra le due squadre: +13 alla sirena del primo quarto. Il copione non cambia molto nel quarto successivo dove buone giocate difensive vengono supportate da ottime giocate in fase offensiva che vedono dilatarsi sempre di più il punteggio fino ad arrivare al +25 di metà partita. E’ al rientro in campo dalla pausa lunga che Mihalescu e compagni dimostrano di essere in continua crescita: nessun rilassamento, anzi, dopo un paio di canestri dei padroni di casa si ritorna ad avere un predominio nel gioco e il controllo delle plance che dimostrano chiaramente la differenza di valori che c’è in campo che porta ad un punteggio finale di 42 – 77 pe i ragazzi SBA. Prossimo turno domenica in trasferta alle 16.00 a Piossasco in casa dell’Alter, decisamente in forma e lanciatissima in questo fine campionato per provare ad entrare almeno come terza alla seconda fase regionale in cui si incrociano le prime squadre dell’altro girone.



U15 Silver
Carmagnola - SBA Asti 60 - 73 Parziali: 11-18, 23-13, 17-16, 9-26 SBA: Gottardi, Monticone 7, Cellino, Carretto 3, Gobbino 2, Atzeni 11, Lamattina 14, Battaglino 18, Aluffi 2, Perrone 16. All. Carlo Di GIoia Dopo tante sconfitte patite negli anni passati (compresa la partita di andata), finalmente i ragazzi dell'under 15 sfatano il tabu Carmagnola, vera bestia nera della SBA, con una splendida vittoria che li proietta alla possibile conquista del primo posto del girone regionale, Beinasco permettendo. La squadra di coach Di Gioia parte subito forte con due canestri consecutivi di un Atzeni on fire. Dopo 4 minuti il punteggio è di 8 a 0 a nostro favore e il Carmagnola è costretto a chiamare time-out per riordinare le idee. Il quarto continua nel segno della SBA, che recupera diversi palloni con il pressing a tutto campo su rimessa da fondo campo dei padroni di casa e chiude la frazione sul +7. Nel secondo tempo però il match cambia radicalmente: il Carmagnola entra prepotentemente in partita grazie alle giocate di Costamagna, un mancino molto forte nell'uno contro uno, incontenibile per gli astigiani. Il quarto si chiude con il parziale eloquente di 23 a 13 con Monticone e compagni che vanno al riposo sotto di 3. Al rientro dall'intervallo lungo, la gara sembra prendere un indirizzo preciso con la squadra di casa, che si dimostra più reattiva a rimbalzo, e raggiunge il massimo vantaggio del match sul 41 a 32. In questo momento di sofferenza gli astigiani hanno il merito di non disunirsi e grazie ad una difesa più attenta sul top player di Carmagnola, riducono lo strappo a soli 4 punti alla fine del terzo quarto. Nell'ultima e decisiva frazione in campo c'è una sola squadra che difende con aggressività, domina a rimbalzo e attacca il ferro con efficaci penetrazioni di Perrone, Lamattina e Battaglino. Il vantaggio inizia a raggiungere dimensioni rassicuranti (da + 4 al 32' a +10 al 38') con i viaggianti che gestiscono bene i minuti finali senza forzare e che stravincono il quarto 26 a 9 conquistando una vittoria super meritata e fondamentale.


Girone GIALLO
SBA Asti – SBA Canelli 89 - 30
SBA Asti: Trepiccione, Cravanzola, Gianoglio, Viada, Rossetti, Ferraris, Ferrero, Parigi, Bussolino, Faletti, Carretto, Boero All.re: Schinca
Sabato pomeriggio, in occasione dell’ultima partita di prima fase di stagione regolare, è andato in scena al Pala Gerbi il derby in famiglia tra i ragazzi di coach Schinca e i cugini di Canelli, guidati in panchina da coach Saffirio.
E’ stata una partita corretta e ben giocata dai padroni di casa, che già al termine del secondo quarto erano entrati in campo tutti con ampio minutaggio. Da segnalare alcune belle giocate in fase offensiva con azioni finalizzate dopo diversi passaggi, ma cosa non meno importante, tutti si sono applicati in difesa responsabilizzandosi sul proprio avversario, senza perdere di vista di aiutare i compagni in difficoltà. Tutti hanno potuto dare il loro contributo in questa che è stata un’ulteriore tappa di crescita per la SQUADRA. Adesso una settimana di buoni allenamenti in vista del prossimo turno, il primo del girone di ritorno, che vedrà i ragazzi dell’SBA ospitare la Nuova Pallacanestro Tortona, che visti i risultati a fine del girone d’andata si sta rivelando una buonissima squadra che verrà ad Asti a vendere cara la pelle contro i ragazzi di coach Schinca, primi in classifica al giro di boa con +2 punti di vantaggio sulla seconda.
Prossimo appuntamento sabato alle 15.30 al Pala Gerbi contro la Nuova Pallacanestro Tortona
+++++++++++++



PROMOZIONE

Leinì - Sba 52-69


Parziali: 10-17, 17-15, 12-15, 13-22.


Sba: Cantarocco 9, Lupo, Bonvino 5, Malotaj 12, Armignacco 3, Carturan 4, Biondi 8, Nicoletti 6, Bertocci 2, Messina 2, Smania 7, Cotto 11. All. Carlo Di Gioia


La sosta natalizia non ferma la voglia di stupire e sorprendere della Promozione Sba: vittoria in trasferta sul campo di Leinì, con un Malotaj in versione extra lusso, top scorer dell'incontro con 12 punti.... e siamo sempre lì, perché nella parte alta della classifica, campeggia, tra tanti, anche il nome Sba, a soli 2 punti dalla vetta.




Under 16 gold


SBA ASTI - BC GATORS 56 - 62

(Parziali:16 - 15; 12 - 13; 16 - 21; 12 - 13)


SBA ASTI: Rossetti 0, Montrucchio 5, Balsamo 8, Silengo 3, Cantore 3, Celardo 0, Roggero 18,

Parrini 4, Mihalescu 9, Rosa 6. All.: Schinca


Domenica è andata in scena al Pala Gerbi di Asti la sfida fra le due prime della classe del campionato under 16 gold, i BC Gators contro i nostri ragazzi dell'SBA Asti, e ha visto la vittoria degli ospiti al termine di una gara combattuta dalla palla a due fino alla sirena finale. Primo quarto con i ragazzi di coach Schinca che ribattono colpo su colpo agli avversari grazie a buone giocate di Roggero, Mihalescu e Silengo ma che causa alcuni banali errori sotto canestro vedono i bianco verdi ospiti rientrare ogni volta in partita e concludere la prima frazione in svantaggio solamente di una lunghezza.

Secondo quarto che si discosta poco dalla prima frazione, batti e ribatti tra le due formazioni ma nessuna sembra avere la forza di staccarsi dall'altra: si arriva a metà partita in perfetta parità, 28 - 28.

Rientro dalla pausa lunga con i padroni di casa che subiscono un break di 8 - 0 che condizionerà inevitabilmente l'andamento della partita: da quel momento infatti, Rosa e compagni inizieranno una rincorsa poco lucida nei confronti degli avversari che porterà a banali palle perse e errori in fase offensiva causati dalla frenesia nel voler recuperare tutto e subito il disavanzo.

Nonostante tutto a tre minuti dalla sirena di fine partita i nostri ragazzi riescono a rientrare a -1 dai forti avversari, ma l'ennesima forzatura in attacco o una distrazione in difesa vengono punite da un paio di buone giocate in contropiede dei biancoverdi ospiti che chiudono di fatto la partita sul punteggio di 56 - 62 meritando di guardare tutti dall'alto della classifica.

Prossimo appuntamento la trasferta di sabato a Torino contro il Kolbe, fanalino di coda, per provare a ricominciare la rincorsa al vero obiettivo di questa parte di stagione, cioè il passaggio alla seconda fase top, obiettivo ampiamente alla portata per i ragazzi di coach Schinca.


U15 Silver


SBA ASTI - MONVISO BRA 69-50

Parziali: 11-12, 21-13, 19-16, 18-9


SBA: Parigi 10, Gottardi 2, Monticone 4, Argirò, Gobbino 3, Lamattina 11, Battaglino 22, Parrini 6, Viarengo 2, Aluffi 4, Perrone 5, Rainero.


Vittoria senza patemi per l'under 15 SBA che tuttavia fatica non poco nei primi due quarti con i ragazzi del Monviso, che si presentano ad Asti con soli 6 giocatori, ma che in campo corrono e lottano come dei leoni.

Nella prima frazione, i giovani di coach Doglione (che sostituisce per l'occasione Carlo Di Gioia impegnato con la promozione) hanno un approccio alla gara piuttosto superficiale e poco concentrato, ne consegue che il Bra va sul 5 a 0 e chiude il tempo in vantaggio 12 a 11.

L'ingresso in campo dei "big three" Perrone, Battaglino, Lamattina porta in dote un pò di intensità difensiva e permette agli astigiani di prendere il sopravvento nel secondo quarto, con Battaglino che segna 13 punti in 10 minuti.

Nel terzo quarto i padroni di casa si passano di più la palla in attacco alla ricerca di un gioco di squadra più corale, ma il Monviso non demorde rimanendo a contatto grazie a buone transizioni in velocità.

Nell'ultimo tempo però la stanchezza per i viaggianti si fa sentire, e la SBA allunga progressivamente fino a toccare i venti punti di scarto, dando ampio spazio a tutti i giocatori a referto.

Ora il campionato propone nel prossimo turno una partita chiave per il cammino dell'under 15 (al momento seconda in classifica) con l'insidiosa trasferta a Carmagnola, vera e propria bestia nera della SBA anche per i trascorsi negli anni precedenti. Una vittoria consentirebbe agli astigiani di giocarsi successivamente il primo posto del girone nella partita casalinga con Beinasco, già battuta all'andata.


UNDER 14 silver

Acaja Fossano - Sba 36-47


Sba: Reda 8, Calimeri 12, Giuliani 8, Calandra, Amelio, Manasiev, Cartello 11, Dallosta, Augusti 2, Marano 4, Pettenuzzo 2. all. Crisci


Ripresa del campionato per i nostri ragazzi under14 impegnati sul difficile campo dell'Acaja Fossano che segnala si una vittoria, ma anche una partita che può essere letta in due maniera totalmente opposte fra loro.

Se da una parte sicuramente ai giovani astigiani va fatto l'applauso per aver portato a casa una partita difficile che regala il terzo posto in classifica mantenendo vive le speranze di passaggio del turno (persa all'andata fra le mura amiche di 6 lunghezze) rientrando dalla pausa invernale, dall'altra parte non si sono visti tutti quei miglioramenti sul piano del gioco e dell'aggressività difensiva (sia singola che di gruppo) che si segnalano negli allenamenti e che il coach deve riuscire a far rispecchiare meglio durante la partita, infondendo maggior convinzione nei propri mezzi nella squadra.

La partita risulta cosi tesa e "sporca", molto combattuta da ambo le parti, con i nostri sempre condurre ma di pochissimi punti.

Dopo le prima due frazioni che si concludono sul 20-25 per i viaggianti, fossano prova a rientrare definitivamente nella terza frazione (unica vinta dai padroni di casa).

I giovani Sba si compattano nell'ultima frazione di gioco, e chiudono i conti sul 36-47 finale.

Ora testa alla sfida che vedrà la squadra impegnata in trasferta a Ceva, seconda in classifica proprio davanti alla nostra under14.



UNDER 14 CSI Ragazzi


Sba - Auxilium Monterosa 37 - 65

Sba: Diodati 6, Bonvino 7, Resina, Nicolopoulos 4, Briatico 2, Torchio 2, Ingrao 4, Augusti 12, Avveduto



Brutta partita quella che ha segnato la sconfitta dei nostri atleti impegnati nel campionato Csi categoria Ragazzi.

Nonostante gli ottimi miglioramenti tecnici e di gruppo che si registrano durante gli allenamenti, sempre numerosi e di ottima intensità, purtroppo la sfida di sabato contro la capolista Auxilium Monterosa si è rivelata più ostica del previsto.

Grande rammarico da parte di coach Crisci che non riesce a trasmettere la giusta concentrazione e determinazione ai propri giocatori che, non spronati adeguatamente a riversare in campo tutta l'energia necessaria e richiesta per una sfida di questo tipo, concedono un fatale secondo quarto da 4-21 che segna tutta la partita.

Va detto che i giocatori nel secondo tempo scendono in campo con un'altra "voglia", tentano di ricucire il piu possibile, ma soprattutto ritrovano quel divertimento di base nell'affrontare una partita a viso aperto, che al di là di una vittoria o sconfitta a tabellone, lascia sempre il ricordo di aver combattuto senza freni e timori, uscendo dal campo a testa alta.

Si segnalano i 4 punti a referto di Christian Ingrao, ragazzo che si è affacciato per la prima volta alla pallacanestro da soli due mesi, accolto come fosse un amico di sempre da tutta la squadra, e che mette in mostra tutti i progressi fatti e nessuna paura nell'affrontare la sua prima partita ufficiale: una bella vittoria per tutto il gruppo.


UNDER 14 FEMMINILE

SBA ASTI - FARIGLIANO 36-23


Diverso l'andamento della partita di domenica al Palazzetto dello Sport di Farigliano, contro l'ASD Pallacanestro Farigliano.

In questo incontro si è potuto vedere un netto miglioramento nel gioco e nelle posizioni in campo, frutto del lavoro fatto in palestra durante gli allenamenti con molti spunti tecnici individuali e di squadra interessanti.

La difesa si è dimostrata attenta lasciando poco spazio all'attacco: un grande merito alle nostre atlete che hanno saputo adattarsi in modo eccellente al gioco costruito in attacco dalle avversarie. Ancora troppo sfortunate in attacco dove sono ancora tantele azioni a canestro non concretizzate e i tiri sbagliati.


Ora ci aspetta una pausa del campionato dove si lavorerà duramente in palestra in vista dei prossimi incontri contro le formazioni del Saluzzo, Bra e Cuneo a conclusione del primo girone del campionato.


SBA ASTI: Aluffi, Bertolo, Demaria, Dezzani 2, Facchino 4, Ferrero 9, Gjecaj 4, Patitucci

4, Tangari, Zanatta. All. Valpreda E., V. All: Malfa V.


SBA ASTI - GRANDA COLLEGE CUNEO 9-89 (0;22 - 3;20 - 3;19 - 3;28)



Week end intenso per l'Under 14 Femminile impegnata sabato e domenica in due incontri validi per il Girone C del Campionato


Nel match di sabato tra le mura amiche del Pala Gerbi di Asti, contro il Cuneo Granda College le nostre ragazze non hanno avuto modo di fare partita.

La capolista, squadra tecnicamente molto ben preparata e forte fisicamente, reduce lo scorso anno dalla vittoria del campionato nazionale di 3vs3, ha sempre dominato il match con un gioco molto aggressivo, spesso al limite della fallosità, che le ha permesso di condurre l'incontro sin dall'inizio, senza lasciar spazio alle padrone di casa.

Aspetto positivo della nostra squadra è quello di non aver mai smesso di lottare e fino alla fine si è combattuto su tutti i palloni.


SBA ASTI: Aluffi, Bertolo, Demaria 1, Dezzani 8, Facchino, Ferrero, Gjecaj, Patitucci, Tangari,

Zanatta. All. Valpreda E., V. All: Malfa V.


Under 13 silver


TORTONA BK - SBA Asti 40 - 50

SBA Asti: Trepiccione, Cravanzola, Bugnano, Viada, Rossetti, D'Agostino, Ferrero, Quagliotto,

Bussolino, Faletti, Allara, Boero All.re: Schinca


CUS TORINO Giallo - SBA Asti 41 - 50

SBA Asti: Trepiccione, Cravanzola, Parigi, Viada, Carretto, D'Agostino, Ferrero, Quagliotto,

Bussolino, Faletti, Allara, Boero All.re: Schinca



Week end di sfide al vertice per i ragazzi di coach Schinca, che sabato si sono trovati ad affrontare i pari età del Basket Tortona e domenica mattina, recupero dell'ultima partita prima delle festività natalizie, a Torino contro i ragazzi del Cus Torino Giallo.

E' stato un fine settimana ricco di soddisfazioni per i nostri under 13, culminato con due vittorie che portano i nostri ragazzi al primo posto in classifica del girone, ma che ha dimostrato come questo gruppo stia diventando sempre di più, partita dopo partita, una SQUADRA, in cui tutti cercano di portare il loro contributo e in cui tutti sono disponibili ad aiutarsi fra loro. Nonostante alcuni infortuni e alcune assenze per malattia, tutti i ragazzi a disposizione hanno ruotato su entrambe le partite, contribuendo al raggiungimento di due vittorie che hanno esaltato lo spirito del gruppo e hanno cementato sempre più la coesione tra i ragazzi.

"Non sono stupito del risultato che abbiamo fatto ieri a Tortona e oggi contro il Cus, perché già da tempo sono convinto del buon lavoro e dei grandissimi miglioramenti che stiamo facendo come gruppo e come Squadra. Siamo convinti di essere sulla strada giusta, e questo lo confermano tutti i ragazzi che hanno ruotato in questi due giorni, hanno fatto due super partite , concedendo veramente poco agli avversari. Sono contento perché questo dimostra che stiamo continuamente migliorando allenamento dopo allenamento, ma la cosa che più mi lascia soddisfatto è vedere come tutti i ragazzi che sono scesi in campo abbiano portato qualcosa di positivo e di utile alla squadra, indipendentemente da quanti minuti sono stati in campo. Fino all'ultimo secondo di entrambe le partite la panchina ha incitato i compagni, e questa per me è una cosa fondamentale: i risultati li vedo come conseguenza della crescita del gruppo" Queste le parole di coach Schinca al termine della partita.

Prossimo appuntamento sabato alle 14.30 al Pala Gerbi contro i cugini dell'SBA Canelli.


MINIBASKET

Abbiamo inaugurato l'anno nuovo con la carica giusta! Mercoledì 9 a San Damiano la squadra di Martina in trasferta ha dato del filo da torcere ai piccoli sandamianesi! È stata una partita avvincente ma equilibrata!!! Conclusasi con un pareggio, gli scoiattoli attendono la partita di ritorno per una nuova sfida. San Damiano: Marchisio, Capra, Canta, Delpero, Monticone, Casetta, Bosticco, Dubinovic, Mindru, Cotroneo, Bottallo. Mangi e tasti: Delmonte, Cavaià, Cavallero, Stabile, Pavan, Penna, Ghirotto, Musso, Basiglietti. SCOIATTOLI sconfitta a Treiso per gli scoiattoli del Centro Minibasket Asti, targati "Moro 2.0" 14-10 in favore di Langheting, ma tanta esperienza, utile per i prossimi impegni.

AGGIORNATO IL
23/01/2019 19:51:47

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE