Mercoledì, 24/10/2018
01:32

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


da sx: Mariangela Cotto, il sig. Ceste (nonno dei piccoli), Guido Martinengo Presidente Amis d'la Pera con la socia dott.ssa Rossella Maggiora
(ph. iz1bdx)

GLI AMIS D'LA PERA PROMUOVONO UNA RACCOLTA FONDI A FAVORE DEI FIGLI DI ELENA CESTE.

Basta in soris per esi amis Associazione benefica culturale artistica
L'Associazione l'Amis d'la Pera organizza una raccolta pubblica di fondi a favore dei figli di Elena Ceste.La tragica fine di Elena Ceste è nota a tutti a livello nazionale ; ne hanno parlato i giornali e molte reti televisive : la sventurata è stata uccisa dal marito che è stato condannato ,anche in appello,a trent'anni di carcere.
I quattro figli ,ancora minorenni, privi della madre e del padre sono accuditi dai nonni materni che ,in molte occasioni ,hanno dichiarato la loro precaria situazione economica.

E




il dott. Martinengo Presidente Amis d'la Pera

L'Associazione promotrice vuole dare non solo un concreto aiuto economico ma anche un segno di solidarietà alla famiglia colpita da una così grave disgrazia .
Il Presidente ,il Consiglio e tutti i soci di J'Amis d'la Pera si augurano che la solidarietà e la generosità della gente ,sensibile a questo appello ,riesca a donare un aiuto concreto a questi quattro piccoli ai quali la vita ha riservato un inizio già molto triste.
L'iniziativa è stata illustrata l'8 ottobre nel corso di una conferenza stampa presso la Sala Giunta della Provincia di Asti.






il Presidente provinciale Gabusi con l'assessore comunale Cotto


la dott.ssa Rossella Maggiora con il Presidente provinciale Gabusi

Vi hanno preso parte il Sindaco Rasero, il Presidente della Provincia Gabusi, l'assessore comunale alle Politiche Sociali Mariangela Cotto, il dott. Martinengo, Presidente dell'associazione Amis d'la Pera con numerosi
soci, il prof. Bricchi Presidente UTEA, il signor Ceste, nonno dei piccoli.


il cav. Ercole ed il dott. Ballario, soci Amis d'la Pera

"Gli Amis d'la Pera vogliono fare qualcosa di concreto per questa famiglia così martoriata - ha detto la dott.ssa Rossella Maggiora socia del sodalizio - ed hanno pensato a questa raccolta fondi che durerà fino al termine del mese di gennaio 2019":
Il motivo è molto semplice: i Club di servizio e le associazioni nel mese di dicembre si riuniscono per le cene degli auguri che hanno sempre un risvolto benefico. La dott.ssa Maggiora ha già contattato alcuni di questi Club che aderiranno con una donazione a favore della famiglia Ceste.


il sig. Ceste tra la dott.ssa Cotto e Mario Vespa

"L'idea è lodevole e parte da un'associazione che ha sempre svolto grandi azioni di solidarietà per la nostra città" ha detto il Sindaco Rasero garantendo anche la partecipazione del Comune a questa iniziativa
L'assessore Mariangela Cotto ha lanciato l'idea di proporre un incontro tra Sindaci ed operatori sociali per trovare soluzioni in grado di affrontare il periodo immediatamente successivo a fatti tragici come quello accaduto alla sig.ra Ceste, per fornire appoggio ed aiuto ai famigliari.


il cav. Lorenzo Ercole - Amis d'la Pera

Le donazioni possono essere fatte tramite i seguenti Istituti di Credito:
BANCA CR ASTI
RACCOLTA FONDI FIGLI ELENA CESTE IBAN : IT15 F060 8510 3010 0000 0054 002 BANCA D'ALBA ORFANI ELENA CESTE IBAN : IT73 G 08530 10305 000600102121

mr

AGGIORNATO IL
23/10/2018 09:54:19

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE