Sabato, 18/08/2018
18:32

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


Asti di sera, tornano Cinema Cinema e la rassegna teatrale Oltre il Palco

Giusto il tempo di terminare Astimusica per apprezzare Cinema Cinema dal 25 luglio al 29 agosto e Oltre il palco dal 20 al 29 agosto.

La rassegna cinematografica, trentasette titoli in cartellone per la consueta “seconda visione” dei più bei film della stagione , sarà arricchita da due anteprime, Un marito a metà e Il maestro di violino, e da cinque serate con ospiti, attori e registi, e Domenico Quirico a presentare il documentario Un viaggio senza ritorno.

A Conferma della sede il suggestivo Palazzo Gazelli,con la nuova disposizione della platea e la riproposizione del raffinato spazio di degustazione e ristoro nel cortile interno.

Lo sforzo organizzativo dell’Assessorato alla Cultura si avvale della collaborazione del Circolo cinematografico Vertigo e del cinecircolo Don Bosco, del Circolo cinematografico Sciarada, delle Officine Kaplan, dello Spazio Kor e di Astigiani. A cura di Oeuf la possibilità di un apericena legato a doppio filo con il film in programma.

Biglietto d’ingresso intero € 5.50 e ridotto € 4.00, con inizio delle proiezioni alle 21.45.

Sarà la volta poi di Oltre il palco, il contenitore che porterà in scena i lavori delle migliori compagnie teatrali astigiane e non solo. Tutto loro il merito di affrontare il pubblico nella raccolta cornice di piazza Italia. Dieci serate con altrettante compagnie, erano sette la scorsa edizione, a segnalare nuova linfa e interesse alla manifestazione. Saranno, in ordine di serata, l’associazione di volontariato teatrale amatoriale Et veuli che t’la conta di Piovà Massaia che presenterà Agensia Matrimonial, le compagnie J’Improvisà con Dammi quella littra e Gli Aslanti con L’importanza di chiamarsi Ernesto, Teatro Tascabile di Alessandria con Solletikon 2, le compagnie ‘dla Baudetta con Sichesai e Ij Ciapanas con Far…attualità 2, I Gavasagrin con Tutantindì, I Narratempo con N’a vira a n’Ast iera n’ostu, i Rockaroju con Le donne, i cavalier, l’arme, gli amori… e basta, Attori per caso con Sarto per Signora.

A ingresso gratuito, con inizio alle ore 21.

“Se compito dell’Assessore alla Cultura, ha detto Gianfranco Imerito è solleticare la voglia di teatro bisogna dare atto alle compagnie amatoriali di aver dato gambe a un’iniziativa che ha belle potenzialità di sviluppo. Ma di queste ragioneremo insieme ”.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Maurizio Rasero per “Un cartellone di cinematografie ed eventi culturali che insieme alla rassegna teatrale ravviveranno le serate estive, non lasciando a bocca asciutta gusti e palati differenti. Ringrazio tutte le collaborazioni e le partecipazioni che hanno accettato l’invito a coinvolgersi”. E il grande settembre astigiano sarà alle porte.

AGGIORNATO IL
16/08/2018 15:21:16

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE