Lunedì, 23/04/2018
13:25

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


A cavallo delle feste di fine aprile - il fine settimana del 21 e 22, mercoledì 25 aprile e il lungo ponte da sabato 28 aprile a martedì 1° maggio - Alba diventa una grande enoteca a cielo aperto, una occasione di scoprire nuovi sapori e lasciarsi conquistare da tante proposte per divertirsi con la famiglia e gli amici.

La formula di Vinum, completamente rinnovata negli ultimi anni, è quella di una città che abbraccia le proprie eccellenze e le svela lungo le vie e attraverso le piazze. Protagonisti come sempre i grandi vini di Langhe, Roero e Monferrato proposti in connubio ideale con lo STREET FOOD ËD LANGA, cibo di strada di eccellente carattere e qualità.

Torna, dopo l’esordio della passata edizione,VINUMINCANTINA - FOOD&WINE EXPERIENCE, un’esperienza ideata per soddisfare le esigenze degli enoturisti e dei gourmet visitando alcune tra le più importanti cantine di Langhe, Roero e Monferrato e concedendosi un aperitivo preparato da grandi chef.

Grande novità di questa edizione è VINUM INCONTRA. Tante occasioni di approfondimento sul mondo del vino, presentazioni letterarie ed incontri interessanti in sala Beppe Fenoglio nel Cortile della Maddalena.

L’ISOLA DEI FORMAGGI DOP DEL PIEMONTE approfondirà la conoscenza delle eccellenze piemontesi mentre, nel secondo weekend della manifestazione, Vinum ospiterà la regione vitivinicola delle Alpes-de-Haute-Provence, un’ottima occasione per scoprire il vino Rosé Pierrevert DOC.

E poi ancora VINUM…BIMBI per raccontare ai più piccoli, attraverso il gioco, il ciclo del vino e l’occasione di partecipare ai tanti appuntamenti che fanno parte del calendario della Primavera di Alba.


LA BARBERA D’ASTI E I VINI DEL MONFERRATO A VINUM 2018

Una piazza dedicata a 90 etichette: oltre 1000 bottiglie delle denominazioni del Monferrato

Lunedì 30 aprile verticale storica di Barbera d’Asti nella Sala Beppe Fenoglio

Costigliole d’Asti, 20 Aprile 2018 – Barbera d’Asti e vini del Monferrato protagonisti alla 42/esima edizione di ‘Vinum’, Fiera Nazionale dei vini di Langhe, Roero e Monferrato in programma ad Alba (CN) il 21/22 – 25 – 28/29/30 aprile e 1° maggio 2018.



Ai rossi nobili del Monferrato sarà dedicata una delle piazze principali della città, dove si svolge la manifestazione enoica di maggior rilievo organizzata in Piemonte in questa stagione dell’anno. Il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato sarà presente con uno spazio dedicato in piazza Garibaldi, dove alcuni sommelier proporranno le degustazioni e illustreranno le caratteristiche uniche delle denominazioni. Sono oltre 90 le etichette di 40 aziende di produttori per oltre 1000 bottiglie.

Vinum è sia una grande vetrina, sia un’occasione irripetibile per trovare e degustare i più grandi vini delle colline patrimonio Unesco, tutti insieme in una grande enoteca a cielo aperto.

Nei giorni di Vinum, infatti, le vie e le piazze di Alba diventano banchi d’assaggio. Non solo i rossi più pregiati delle Langhe, ma anche i nobili rossi del Monferrato, Barbera d’Asti in testa, altri rinomati autoctoni e alcuni bianchi. Le denominazioni del Monferrato presenti alla rassegna sono le docg Barbera d’Asti, Nizza docg e Ruchè Castagnole Monferrato e le doc Albugnano, Cortese dell’Alto Monferrato, Dolcetto d’Asti, Freisa d’Asti, Malvasia di Castelnuovo Don Bosco, Monferrato doc e Piemonte doc. Le degustazioni si aprono alle ore 10.30 e si chiudono alle ore alle 20 tutti i giorni della manifestazione.

Lunedì 30 aprile 2018 (ore 18) il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato ha programmato, nella Sala Beppe Fenoglio del complesso storico della Maddalena nel centro storico di Alba, un workshop di approfondimento: una verticale sulla Barbera d’Asti di diverse annate storiche.

“Il Monferrato del vino – afferma il presidente del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Filippo Mobrici – torna ad Alba, con le sue grandi produzioni di Barbera d’Asti affiancate alle piccole produzioni da vitigni autoctoni e storici. L’evento albese è una dei molti ai quali il Consorzio partecipa, per contribuire a far conoscere e scoprire i nostri grandi rossi e i bianchi pregiati, questa volta insieme alle produzioni dei vicini territori di Langhe e Roero”.

Un’occasione unica per lasciarsi conquistare dalle produzioni dell’eccellenza vinicola del territorio, che si presentano nel centro storico di Alba, accompagnati da street food, ‘cibo di strada’ di alta qualità e prodotti gastronomici da abbinare. Centinaia di visitatori e turisti, come nelle passate edizioni, passeggeranno tra gli stand nel centro storico albese, muniti di bicchiere e tasca al collo col quale scoprire l’unicità delle produzioni del Monferrato.

AGGIORNATO IL
23/04/2018 09:12:55

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE