Martedì, 19/02/2019
14:51

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


ANAS: NUOVO BANDO DA 660 MILIONI DI EURO PER LAVORI DI RISANAMENTO STRUTTURALE DI PONTI, VIADOTTI E GALLERIE

bando suddiviso in 22 lotti con interventi di manutenzione programmata in tutte le regioni italiane


Roma, 12 febbraio 2018

Anas (Gruppo FS Italiane) pubblica sulla Gazzetta Ufficiale Europea un bando del valore di 660 milioni di euro per il risanamento strutturale delle opere d’arte (ponti, viadotti e gallerie) con interventi mirati alla conservazione, al consolidamento statico e alla protezione sismica delle opere sull’intero territorio nazionale.

Il bando è suddiviso in 22 lotti per l’affidamento di altrettanti accordi quadro di durata triennale e ripartiti per area compartimentale o regionale, interessa tutte le arterie viarie gestite da Anas e l’investimento per ciascun lotto è così ripartito: 25 milioni di euro per la Liguria (lotto 1); 20 milioni per il Piemonte (lotto 2); 15 milioni per la Valle D’Aosta (lotto 3); 35 milioni per la Lombardia (lotto 4); 15 milioni per il Friuli-Venezia Giulia (lotto 5); 40 milioni per il Veneto (lotto 6); 40 milioni per la Emilia Romagna (lotto 7); 40 milioni per la Toscana (lotto 8); 30 milioni per le Marche (lotto 9); 35 milioni per l’Umbria (lotto 10); 20 milioni per la Lazio (lotto 11); 20 milioni per la Campania (lotto 12); 25 milioni per la Basilicata (lotto 13); 30 milioni per l’Abruzzo (lotto 14); 20 milioni per il Molise (lotto 15); 30 milioni per la Puglia (lotto 16); 40 milioni per la A2 “Autostrada del Mediterraneo” (lotto 17); 40 milioni per la Calabria (lotto 18); 30 milioni per l’area afferente le strade dell’area compartimentale di Catania in Sicilia (lotto 19); 30 milioni per l’area afferente le strade dell’area compartimentale di Palermo in Sicilia (lotto 20); 40 milioni per le autostrade siciliane (A18DIR Diramazione di Catania, A19 Palermo-Catania, A19DIR Diramazione per via Giafar, A29 Palermo-Mazara del Vallo, Autostrada Catania-Siracusa, A29DIR Alcamo-Trapani, A29DIR/A Diramazione per Birgi, A29RACC Diramazione per Punta Raisi, A29 RACCBIS Raccordo per via Belgio; lotto 21) e 40 milioni per la Sardegna (lotto 22).

L’affidamento degli appalti è stato avviato mediante procedura aperta per l’aggiudicazione di Accordi Quadro, strumento che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo, maggiore efficienza e qualità.

Le imprese interessate dovranno far pervenire le offerte digitali, corredate dalla documentazione richiesta, sul Portale Acquisti di Anas https://acquisti.stradeanas.it, pena esclusione, entro le ore 12.00 del 23 marzo 2019.

Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it alla sezione Fornitori/Bandi di gara.
++++++++++++

ANAS: CHIUSA LA SS28 “DEL COLLE DI NAVA” CAUSA ALBERI CADUTI SULLA CARREGGIATA

· Al confine tra Liguria e Piemonte, tra le province di Imperia e Cuneo

Genova, 2 febbraio 2019

La strada statale 28 “del Colle di Nava” è temporaneamente chiusa in entrambe le direzioni a causa della caduta di alberi sulla carreggiata in prossimità del confine tra Liguria e Piemonte, tra le province di Imperia e Cuneo (località Ponte di Nava, km 98).

Il personale Anas è intervenuto sul posto per ripristinare la transitabilità appena possibile.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.
++++++++++


PIEMONTE , ANAS: PER MEZZO PESANTE INTRAVERSATO, TRAFFICO PROVVISORIAMENTE BLOCCATO SULLA SS21 "DELLA MADDALENA IN LOCALITA’ VINADIO IN PROVINCIA DI CUNEO

Torino, 1 febbraio 2019

Lungo la strada statale 21 "della Maddalena”" il traffico è provvisoriamente bloccato – in entrambe le direzioni – a causa di un mezzo pesante intraversato sulla carreggiata in corrispondenza del km 26,300, nel territorio comunale di Vinadio, in provincia di Cuneo.

Sul posto sono presenti le squadre Anas, per la gestione dell’evento e per ripristinare la regolare circolazione in piena sicurezza.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.
+++++++++++


PIEMONTE, ANAS: PER MANUTENZIONE PERIODICA IMPIANTI, PROGRAMMATA LA CHIUSURA NOTTURNA DEL ‘TUNNEL DI TENDA’ SULLA STATALE 20 “DEL COLLE DI TENDA E DI VALLE ROJA”

· da lunedì 4 a venerdì 8 febbraio, dalle 22 alle 6 del giorno successivo

· RA10 “Torino-Caselle”: giovedì 31 gennaio chiusa la rampa di uscita dello svincolo n. 3 in direzione Torino

Torino, 29 gennaio 2019
++++++++

PIEMONTE, ANAS: PREVISIONI METEO AVVERSE, PROGRAMMATA LA CHIUSURA AL TRANSITO DELLA STRADA STATALE 21 “DEL COLLE DELLA MADDALENA” TRA ARGENTERA E IL CONFINE DI STATO (CN)

dalle 20 di oggi, sino a cessata necessità
visto il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale del Dipartimento della Protezione Civile

Torino, 31 gennaio 2019

Sulla base del Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale emesso dal Dipartimento della Protezione Civile che prevede, a partire dalle prossime ore, apporti di neve anche abbondanti su tutti i settori alpini e sul Piemonte meridionale, è stata programmata la chiusura al transito della strada statale 21 “del Colle della Maddalena” tra Argentera (km 53,330) e il Confine di Stato (km 59,708).

Il tratto sarà chiuso infatti dalle ore 20:00 di oggi 31 gennaio, fino a cessata necessità.

La statale sarà riaperta non appena saranno ripristinate le necessarie condizioni di sicurezza per l’utenza in transito.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800.841.148.
++++++++
ANAS, AL VIA COLONNINE PER AUTO ELETTRICHE SULLE AUTOSTRADE

· nelle aree di servizio di A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’, A19 ‘Palermo-Catania’, A90 ‘Grande Raccordo Anulare di Roma’ e A91 ‘autostrada Roma-Aeroporto Fiumicino’

· il servizio di ricarica è già disponibile presso l’area di servizio di Selva Candida Esterna del Grande Raccordo Anulare di Roma

· Simonini (AD Anas): “Impegno per lo sviluppo del Piano nazionale per la mobilità elettrica e sostenibile per riduzione delle emissioni di polveri sottili”

· Gemme (Presidente Anas): “Cresce attenzione verso ambiente e sostenibilità: nelle aree di servizio isole ecologiche per gli oli esausti”

Roma, 24 gennaio 2019

Anas (Gruppo FS Italiane) ha avviato il progetto per l’installazione di colonnine per la ricarica delle auto elettriche nelle aree di servizio delle autostrade gestite sul territorio nazionale.

Il progetto è partito con la pubblicazione dei bandi di gara per l’affidamento delle concessioni delle aree di servizio che prevedono le colonnine di ricarica elettrica veloce sulla A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’, sulla A19 ‘Palermo-Catania’ e in 10 aree di servizio lungo le autostrade A90 ‘Grande Raccordo Anulare di Roma’ e A91 ‘autostrada Roma-Aeroporto Fiumicino’.

Attualmente, il servizio di ricarica è già disponibile presso l’area di servizio di Selva Candida Esterna del Grande Raccordo Anulare di Roma, una delle arterie più trafficate d’Italia con picchi di 168.000 veicoli al giorno.

Il servizio di ricarica elettrica sul GRA di Roma e sulla Roma Fiumicino completa un percorso che rientra nell’ambito del “Piano di razionalizzazione della rete delle aree di servizio autostradali” (Decreto Interministeriale MIT/MISE del 7 agosto 2015) e che Anas ha avviato, due anni fa, con l’obiettivo di estendere il servizio in tutte le aree di servizio affidate in concessione lungo la rete autostradale in gestione diretta Anas (in totale 41 impianti).

“Il progetto – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Anas Massimo Simonini – conferma l’impegno di Anas per lo sviluppo del Piano nazionale per la mobilità elettrica e sostenibile e contribuisce al piano di riduzione delle emissioni di polveri sottili, previsto dalla normativa europea, con ricadute significative in termini di miglioramento della qualità dell’aria, soprattutto nei grandi centri urbani”.

I bandi per il servizio “Oil” prevedono, accanto ai carburanti tradizionali (benzina, gasolio), che i concessionari forniscano anche il servizio di ricarica elettrica veloce dei veicoli in tutte le aree di servizio nonché il rifornimento di GPL e metano (quest’ultimo laddove tecnicamente fattibile).

In particolare, per quanto riguarda il servizio di ricarica elettrica è prevista l’erogazione su colonnine di tipo “multi-standard” che combinano gli standard industriali e le tecnologie di ricarica di potenza elevata (ai sensi del D.lgs. 16 dicembre 2016 n. 257). Queste modalità di erogazione dell’energia garantiscono la compatibilità del servizio con tutte le automobili attualmente sul mercato e di prossima generazione. Le stazioni di ricarica saranno dotate, inoltre, di modem per la connessione a software di gestione, piattaforme di pagamento o sistemi di gestione della rete secondo la funzionalità “smart grid”. La tecnologia adottata renderà le stazioni di ricarica affidabili, sicure, economiche e assicurerà protocolli di interfaccia standard e accessibili a tutti.

“Questo progetto – ha affermato il Presidente di Anas Claudio Andrea Gemme – testimonia la crescente attenzione che Anas rivolge all’ambiente e alla sostenibilità, in linea con le più avanzate normative in materia, e si unisce a un’altra iniziativa: la presenza all’interno delle aree di servizio di isole ecologiche per gli oli esausti. Infatti, nell’ambito delle nuove procedure di affidamento delle concessioni per le ‘Aree di Servizio carburanti’ sono valorizzate le offerte degli operatori maggiormente orientati all’adozione di politiche gestionali innovative in materia ambientale: i rifiuti prodotti nelle nuove aree di servizio confluiranno in un’isola ecologica che comprenderà, oltre ai cassoni per stoccaggi differenziati, anche serbatoi dedicati alla raccolta degli oli esausti”.
+++++++++++

PIEMONTE, ANAS: MANUTENZIONE DEL VERDE, PROGRAMMATE LIMITAZIONI AL TRANSITO SUL RACCORDO AUTOSTRADALE 10 “TORINO-CASELLE”

· mercoledì 23 e giovedì 24 chiuse le rampe dello svincolo n. 3 (incrocio SP460) in direzione Torino

Torino, 21 gennaio 2019

Per consentire l’esecuzione dei lavori di taglio degli alberi in prossimità della sede stradale, mercoledì 23 e giovedì 24 gennaio saranno chiuse al traffico le rampe di uscita e ingresso dello svincolo n. 3 (incrocio SP460) del Raccordo Autostradale 10 “Torino – Caselle”, in direzione Torino.

La rampa di uscita sarà chiusa al traffico nella fascia oraria 8:00 – 17:00 mentre la rampa di ingresso dalla provinciale 460 (Rivarolo) sarà chiusa al traffico nella sola fascia oraria 14:00 – 17:00.

Durante la chiusura la circolazione sarà deviata tramite segnaletica posta in loco.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.
+++++++++++

PIEMONTE, ANAS: PER LAVORI, DA LUNEDI’ LIMITAZIONI AL TRANSITO SULLE STATALI 33 “DEL SEMPIONE” E 335 “DI BARDONECCHIA”

Torino, 18 gennaio 2019

Per la posa di una infrastruttura elettrica nel territorio comunale di Trasquera, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, da lunedì sulla strada statale 33 “del Sempione” sarà istituito il senso unico alternato nel tratto compreso tra il km 140 e il km 141,800.

La limitazione non sarà attiva durante i giorni festivi e resterà in vigore sino al completamento degli interventi, previsto per il 5 aprile 2019.

Inoltre, per consentire la manutenzione delle pendici prossime alla sede stradale, da lunedì sarà istituito il senso unico alternato anche lungo la statale 335 “di Bardonecchia” in corrispondenza del km 1,500, nel territorio comunale di Oulx, e del km 11, nel comune di Bardonecchia, in provincia di Torino.

In questo caso le limitazioni saranno in vigore fino al 9 febbraio e saranno attive nella sola fascia oraria giornaliera 8:00 – 17:00, con esclusione dei giorni festivi e prefestivi.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.
+++++++++

PIEMONTE, ANAS: PER INCIDENTE CHIUSA LA STATA 33 “DEL SEMPIONE”, NEL TERRITORIO COMUNALE DI DOMODOSSOLA


Torino, 11 gennaio 2019

A causa di un incidente la carreggiata in direzione nord della strada statale 33 “del Sempione” è temporaneamente chiusa al transito in corrispondenza del km 120,000, nel territorio comunale di Domodossola, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola.

L’incidente, su cui sono in corso accertamenti, ha coinvolto un veicolo.

L’ uscita obbligatoria è stata istituita allo svincolo di Domodossola sud.
++++++++++++


PIEMONTE, ANAS: PER LAVORI DI RIPRISTINO DELLA SEDE STRADALE, SENSO UNICO ALTERNATO SULLA STATALE 28 “DEL COLLE DI NAVA” A CEVA (CN)

· fino al 20 febbraio



Torino, 11 gennaio 2019

Per consentire l’esecuzione degli interventi urgenti di ripristino del corpo stradale a seguito di un avvallamento, lungo la statale 28 “del Colle di Nava” è istituito il senso unico alternato all’altezza del km 57, fra gli abitati di Malpotremo e San Bernardino, nel territorio comunale di Ceva, in provincia di Cuneo.

La limitazione sarà in vigore fino all’ultimazione degli interventi, prevista per il 20 febbraio.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148. +++++++++

AGGIORNATO IL
19/02/2019 10:01:22

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE