Sabato, 17/02/2018
22:33

Direttore responsabile Franco Musso

ASSOCIAZIONE RADIO ASTI EUROPA P.IVA 01553610054

 

Home Page

 

 

 


DI RITORNO DALL'ARGENTINA
Il viaggio in Argentina tanto atteso, desiderato,
preparato, si è svolto dal 23 novembre al 2
dicembre, tra Cordoba, San Francisco, Mendoza
e Buenos Aires.
Sono stati giorni intensi, grazie all'affetto e alla
partecipazione di tanti vecchi e nuovi amici che
ci aspettavano con la nostra stessa emozione, ci
hanno accolto con grande entusiasmo e ci
hanno fatto sentire in famiglia.
La delegazione piemontese rappresentava le
provincie di Cuneo, Asti e la Città Metropolitana
di Torino con la presenza di diversi
amministratori locali; tra essi : il Sindaco di
Cuneo e Presidente della Provincia, il suo
Vicepresidente già Sindaco di Bagnolo Piemonte,
il Consigliere Provinciale e Sindaco di Caraglio,
la Sindaca di Marene, assessori, consiglieri, ex
Sindaci di Frossasco, Cavallermaggiore, Osasco.
Tra i momenti ufficiali di rilievo : la visita al
Monumento Nazionale all'Inmigrato Piemontese
di San Francisco; l'incontro presso il palazzo
della Legislatura con il Vicegovernatore e il
Direttore della Cooperazione internazionale del
Governo della provincia di Cordoba; un incontro
conviviale alla presenza dell'Intendente della
città di San Francisco, di diversi amministratori
locali e rappresentanti di Associazioni
piemontesi provenienti da circa 20 località.
Applauditissimi i tre concerti proposti dal Trio
Musicale dell'Associazione Piemontesi nel
mondo, che hanno fatto toccare con mano
quanto l'attaccamento alle tradizioni sia un
valore presente.
A Mendoza, nell'Istituto Islas Malvinas ed
Università Champagnat, è stato siglato un “patto
di amicizia” tra le città di Asti e Guaymallén,
auspicando un futuro gemellaggio all'insegna del
vino e del turismo.
Grandi emozioni, intensi momenti insieme,
grande affetto; una lunga lista di saluti da
scambiare tra i due lati dell'Oceano, l’impegno a
mantenersi in contatto e continuare a lavorare
insieme per rinvigorire in ogni occasione
possibile i legami che caratterizzano i
gemellaggi ed il nostro essere piemontesi.
Luciana Genero

Come Responsabile del Settore Arte e Cultura
dell’Associazione, avevo posto una particolare
attenzione nella scelta del repertorio dei tre
concerti da presentare in Argentina, nel
“debutto” del Trio Musicale in quel Paese, non
volendo deludere le aspettative delle persone
che avremmo incontrato.
Accostare, in un’ideale sintesi, i grandi successi
della musica italiana alle colonne sonore, i brani
della tradizione popolare piemontese di lontana
e recente memoria ai canti che hanno
accompagnato la storia dell’emigrazione, si è
rivelata una scelta vincente, suggellata
dall’entusiasmo del pubblico.
I nostri spettatori hanno gioito con noi, cantato
con noi, qualcuno si è commosso fino alle
lacrime.
Per me, per il violinista Guido Neri ed il tenore
Michelangelo Pepino, miei compagni di viaggio,
si è trattato di un’indimenticabile esperienza
umana ed artistica, di cui ringraziamo anzitutto
gli organizzatori che si sono prodigati a San
Francisco, a Mendoza, a Buenos Aires, e tutti i
partecipanti che ci hanno ascoltato ed
applaudito con sincero affetto, condividendo le
proposte artistiche di comune valore.
Fabio Banchio

Desidero associarmi ai ringraziamenti
precedenti dei miei due Vicepresidenti, che
hanno riportato dal viaggio in Argentina
splendide sensazioni ed un rinvigorito
impegno di lavoro per l’associazionismo
piemontese nel mondo.
Grazie alla coesione della delegazione
piemontese composta, tra l’altro, da
importanti rappresentanti di enti pubblici
piemontesi che ringrazio per la
partecipazione, grazie al lavoro organizzativo
delle Associazioni argentine locali, grazie alla
partecipazione di numerosi rappresentanti di
istituzionali locali, rappresentanti di
associazioni, simpatizzanti ed amici, penso sia
stato raggiunto l’obiettivo di questo viaggio :
un momento di festa per una riflessione
comune e collettiva sul valore dei gemellaggi,
per riprenderne i presupposti, incrementare
le relazioni, aumentarli di numero,
mantenendo viva la memoria ed attualizzando
la ricerca di opportunità ed obiettivi.
Grazie a tutti e buona continuazione del
lavoro comune.
Michele Colombin

50° ANNIVERSARIO DELLA FILARMONICA
PINEROLESE, COMPLESSO BANDISTICO
UFFICIALE DELL'ASSOC. PIEMONTESI NEL
MONDO
Fondata nel 1967 da Michele Colombino come
“Corpo Musicale della Val Lemina”, ampliata
nel tempo e trasferita prima a Pinerolo, poi a
Frossasco, la “Filarmonica Pinerolese” ha
festeggiato i suoi primi 50 anni con una serie
di eventi durante tutto il 2017, culminati nel
concerto di sabato 3 dicembre a San Pietro Val
Lemina.
Il gruppo, composto da una cinquantina di
musici di ogni età, moltissimi giovani, è oggi
un prestigioso punto di riferimento per tutto il
territorio, dove è presente per numerosi
servizi bandistici in varie occasioni
istituzionali e in diversi comuni, oltre a
svolgere una riconosciuta attività di
formazione musicale presso le scuole.
In sfilate e incontri internazionali di
particolare importanza ha partecipato nel
ruolo di “complesso bandistico
dell'Associazione Piemontesi nel mondo” con
relativo gonfalone.
Sono stati 50 anni di storia bandistica
prestigiosa e ininterrotta, ricca di entusiasmo
e di volontà, grazie alla tenacia e alla passione
di tutti i musici che hanno dedicato alla banda
musicale il loro generoso volontariato, sempre
stimolato da un crescente apporto di
esperienze, di cultura, di sentimenti, di
testimonianze, nel sentirsi al “servizio” del
territorio e delle comunità senza confini.
Luciana Genero

ASSOCIAZIONE PIEMONTESI NEL MONDO - CINA
Apprezzata cena dell'Associazione, presieduta
dall'avvocato Adriano ZUBLENA, il 6 dicembre
scorso a Shangai, con un succulento menù
piemontese (dagli antipasti più tradizionali al
gran bollito, senza trascurare una degustazione
di selezionati vini piemontesi) preparato presso
il ristorante “Da Marco” dallo chef Max Lembo,
cuoco piemontese, nato a Torino, in Cina dal
2004.
--------------------------------------------------------------

ASSEMBLEA PLENARIA DEL CGIE - CONSIGLIO
GENERALE DEGLI ITALIANI ALL'ESTERO
Si è svolta dal 22 al 24 novembre scorso, presso
la sede del Ministero degli Esteri a Roma,
l'Assemblea Plenaria del CGIE con la
partecipazione di 63 Consiglieri in
rappresentanza delle nostre comunità all'estero
e degli organismi della società civile italiana
impegnati nel sostegno all'emigrazione. Dal
saluto del ministro Alfano, Presidente del
Consiglio Generale : “Gli oltre 5 milioni e
mezzo di italiani nel mondo rappresentano una
inestimabile risorsa per il nostro Paese. Il
nostro impegno quotidiano è essere al fianco
dei nostri connazionali in ogni angolo del
mondo al fine di valorizzare questo prezioso
patrimonio.”
--------------------------------------------------------------

CONVEGNO SULLA NUOVA EMIGRAZIONE ITALIANA
DEL FAIM
Si è svolto a Roma il 16 novembre scorso il
convegno “Emigrare in tempo di crisi: necessità,
opportunità. Più diritti, più tutele”, organizzato
dal FAIM – Forum delle associazioni italiane nel
mondo, che ha raccolto apprezzamento e
consensi per aver fornito importanti elementi di
approfondimento su un tema di grande attualità,
supportato dalle relazioni introduttive di Franco
Narducci ed Enrico Pugliese.

BUONE FESTE
In occasione delle prossime festività
natalizie, di fine anno e del nuovo 2018,
l'Associazione Piemontesi nel mondo esprime
i più fervidi voti e i migliori auguri a tutte le
Associazioni e ai piemontesi singoli che in
ogni parte del mondo mantengono viva la
fiaccola della piemontesità con il lavoro, l'esempio, lo spirito di fratellanza. Alle Associazioni protagoniste della realtà piemontese all'estero, ai giovani che interpretano la nuova emigrazione epocale, a tutti i piemontesi ed oriundi piemontesi ambasciatori meravigliosi del nostro popolo e della nostra terra, facciamo pervenire l'abbraccio augurale della nostra gente in Piemonte e rinnoviamo l'impegno di procedere uniti per l'affermazione dei comuni valori che hanno fatto grande grande il nostro popolo nel tempo e nel mondo. A tutti un Buon Natale e un meraviglioso anno nuovo.

AGGIORNATO IL
16/02/2018 11:26:30

L'INFORMAZIONE

RUBRICHE